This is the blog for Franko B's sculpture class at Accademia di Belle Arti di Macerata, Italy.

Follow by Email


Comunicato
ART DAY al SAC
Civitanova Alta, 21 giugno 2012, ore 10 -17

Un riconosciuto artista internazionale – Franko B, nato in Italia, ma residente e attivo a Londra da oltre trent ' anni – conferma la sua attenzione al SAC-Spazio Accademico Civitanovese.
Dopo avervi condotto il Workshop “Chi sono io” (marzo 2012), egli torna a Civitanova Alta portandovi l’ART DAY: l’iniziativa con la quale  da qualche anno conclude pubblicamente il lavoro compiuto con gli allievi del corso e ne socializza i risultati con una festa della classe, aperta a tutti coloro che, a qualunque titolo e mossi dai più svariati interessi,  accolgono l’invito.
L’ART DAY inizierà alle 10 con parole e immagini proiettate da ciascuno studente e si concluderà alle 17, con l’inizio della festa autogestita. 


SCHEDA
ART DAY: l’arte di oggi negli occhi di domani
In tutti i campi del sapere (e del fare) si sente lo svanire del sistema generale di riferimento.
Dopo la fine del Moderno, è la fine del Contemporaneo.
Ma in tutti i campi del sapere (e del fare) si sa che ogni fine è un principio, e che ciò che inizia non è dato saperlo finché non ha finito d’iniziare.
Chi pratica e ama il sentimento del Presente sa che ogni fenomeno iniziale s’annuncia con una specie di sgomento. Perché il Nuovo è il modo della vita che nasce e che prende forma vivendo. Non a caso, le parole “vita” e “vivacità” si allacciano come l’asola e il bottone.
Sono le lancette che segnano l’ORA sul quadrante del Mondo.

A ciascuno della ventina di allievi del corso “Istallazioni multimediali”, tenuto all’Accademia di Macerata nell’anno accademico 2011-12 l’artista e performer Franko B ha assegnato il compito di progettare una propria istallazione.
A fine anno, il docente  vuole che la consegna di ogni progetto sia preceduta da una presentazione orale – parole per un tempo massimo di 300’’ - e dalla proiezioni di immagini relative alle opere e agli artisti attuali che ciascuno ha scelto come riferimento per il proprio lavoro creativo.
Nel suo insieme, la serie di questi percorsi individuali offre dunque uno spaccato generazionale sullo sguardo che, dal futuro, darà significato e valore a ciò che oggi si sta facendo sulla scena internazionale dell’arte. 

No comments:

Post a Comment